2019, l’Anno del Maiale_2

oznor
Giusto qualche decorazione…

I ritmi rallentano, comincia l’esodo verso famiglie e parenti e Shanghai si svuota. Impossibile immaginare le dimensioni di questo spostamento, difficile credere alla tranquillità per le strade, anche quelle più grandi e di solito trafficate. Ormai lanterne, fiori finti e maialini sono davvero dappertutto. I Didi ci mettono un un bel po’ per rispondere alle chiamate. E’ comparso un enorme albero dorato nell’atrio del mio palazzo e il tizio della lavanderia mi ha indicato i giorni sul calendario dicendo tutto felice: holiday! Impensabile non farsi contagiare. E quale modo migliore per sentirsi un pochino più partecipi se non buttarsi e cucinare qualcosa di tipico?

La cena della vigilia per l’Anno Nuovo qui in Cina è una cosa seria, chiamata anche “cena della riunione”, tuán niánfàn. E vista l’importanza che ha qui la cucina ti lascio immaginare la cura con cui sono preparati i piatti per quella sera. Sotto questo aspetto cinesi e italiani sono spiccicati. Ogni pietanza è scelta per il suo significato simbolico, ogni piatto è preparato in modo che porti fortuna nel Nuovo Anno. Ravioli, noodles, pesce bollito, la gallina intera… Sia nome che aspetto sono auguri di prosperità e felicità. E io per non essere da meno ho provato a fare in casa la nian gao, come ti avevo già anticipato. Non so perchè mi sia fissata proprio con questa ricetta. Che so, potevo fare qualche bel raviolo. Ma temo che la dipendenza da riso glutinoso stia pian piano diventando una cosa da non sottovalutare. Ah, Cina! mi stai regalando un sacco di cattive e deliziose abitudini…

Nian gao
La nian gao preparata da me

La nian gao è infatti una torta a base di riso glutinoso. “Gao“, che significa “torta”, ha anche la stessa pronuncia della parola che significa “alto”. Quindi mangiarla e regalarla è considerato di buon auspicio per un anno “più alto” e quindi migliore di quello precedente. Com’è? E’ buona? Difficile? Se sei curioso dai un’occhiata qui, dove sfogo la mia vena pasticciona. Ci sono anche altri tentativi di ricette cinesi se mai volessi cimentarti.

anno del maialeIo volevo parlarti ancora dell’Anno del Maiale, ma come al solito se comincio con la roba da mangiare è finita. Comunque.

Il maiale. Uno degli animali più mangiati qui in Cina (scusa, non lo faccio apposta), e uno dei dodici animali che formano lo zodiaco cinese. I nati nell’anno del maiale sono persone logiche ed orientate al problem solving. Non sono grandi oratori e perdono facilmente il controllo, ma hanno  una salute robusta. Infatti i maiali sono simbolo di salute, e la loro faccia pacioccona e le grandi orecchie sono segno di fortuna. Non male come anno in cui nascere insomma.

Ma adesso ti racconto da dove salta fuori questo oroscopo zoologico e la leggenda che ne spiega l’origine, mi affascinano molto queste cose, non smetterei mai di leggerle.

***

Si narra che l’Imperatore di Giada decise di designare degli animali come guardie del palazzo e che i dodici ad arrivare per primi sarebbero stati i prescelti. A quel tempo, il Gatto e il Topo erano buoni amici e vicini di casa. Al sentire la notizia il Gatto disse al Topo che avrebbero dovuto arrivare presto per riuscire ad iscriversi, ma che lui si alzava sempre tardi. Il Topo promise quindi di svegliare l’amico per poi correre a palazzo insieme. Ma la mattina, quando si alzò, era troppo eccitato per ricordarsi la promessa (o magari ha fatto il furbo) e corse al luogo di ritrovo senza svegliare il Gatto. Lungo la strada incontrò la Tigre, il Bue, il Cavallo e altri animali che correvano molto più velocemente di lui. Per non restare indietro pensò bene di saltare sulla schiena del Bue e farsi trasportare. Questi arrivò per primo, ed era felice di essere passato avanti a tutti, ma il Topo scese veloce dalla sua schiena e gli passò avanti, diventando così il primo segno dello zodiaco. Intanto il Gatto si era svegliato ma quando arrivò a palazzo le selezioni erano già finite. Da quel momento i due animali sono i nemici provarbiali che conosciamo. E purtroppo il Gatto è rimasto fuori dallo zodiaco, non riesco ad immaginare niente di più coccoloso di un Anno del Gatto. Subito dopo il Bue arrivarono la Tigre e il Coniglio, dopo aver fatto una gara di velocità tra di loro. Poi arrivò il Drago, così bello da essere notato subito dall’Imperatore, il quale, abbagliato proprio da tanta bellezza, gli disse che suo figlio poteva essere il sesto segno. Ma si intromise il Serpente e, approfittando dell’assenza del figlio del Drago, prese lui quel posto. Arrivarono poi – con calma, eh? – anche il Cavallo e la Capra, che l’Imperatore apprezzò per la loro umiltà ed educazione. Riuscì poi ad arrivare la Scimmia, recuperando il terreno perso saltando da un ramo all’altro. E per chiudere il corteo giunsero il Gallo, il Cane e per ultimo il nostro Maiale. Tutti gli altri animali restarono fuori. Et voilà.

***

Non pensare che il segno sotto cui sei nato abbia un’importanza superficiale qui. No no. L’anno in cui sei nato è una delle prime cose che ti chiedono. Il tuo segno te lo porti dietro costantemente. E una delle applicazioni pratiche più importanti dello zodiaco sta in una delle attività che richiede più energie, e che preoccupa noi umani fin dalla notte dei tempi: accoppiarsi. Infatti sulle affinità di coppia pesa moltissimo la compatibilità tra i segni, che sono divisi in gruppi a seconda delle caratteristiche e se un tempo era una variabile seriamente considerata, anche oggi non è che non eserciti la sua influenza, con tanto di tabelline per incrociare i dati.

Lanterne!
Un negozio che vende decorazioni per il Capodanno

Ci sono poi diversi tabù legati alla Festa di Primavera e Capodanno, tutti tesi ad evitare interferenze con la buona fortuna. Ad esempio meglio non litigare o usare parole negative in questo periodo, e non rompere oggetti di vetro o ceramica. Evitare di chiedere il saldo di debiti o di prendere medicine. Insomma, mica tanto lontano dal nostro “se succede a Capodanno, te lo becchi per tutto l’anno”.

Concludo questa noiosissima e disordinata spataffiata rivelandoti il segno più sfigato di tutti: la Capra! Se nasci nell’anno della Capra molto probabilmente sarai una persona inadeguata e sfortunata, destinata a seguire gli altri piuttosto che a guidarli. Capirai che qui si fanno due conti prima di rischiare di dar luce a una capretta…

Lanterne!
Una via decorata a festa nei pressi del Giardino del Mandarino Yu

 

*
The year of the Pig_2
The rhythms slow down, the exodus begins towards families and relatives and Shanghai empties. Impossible to imagine the size of this shift, hard to believe the tranquility on the streets, even the largest and usually trafficked. Now lanterns, fake flowers and pigs are really everywhere. The Didi take a long time to answer a calls. A huge golden tree has appear in the atrium of my building and the laundry guy showed me the days on the calendar saying happy: holiday! Unthinkable not to be infected. And what better way to feel a little more involved than cook something typical?
The New Year’s Eve dinner here in China is a serious thing, also called “meeting dinner”, tuán niánfàn. And given the importance that the kitchen has here, I’ll let you imagine the care with which the dishes are prepared for that evening. In this aspect, Chinese and Italian are the same. Each dish is chosen for its symbolic meaning, each dish is prepared so that it brings good fortune in the New Year. Dumplings, noodles, boiled fish, the whole hen … Both name and appearance are good wishes for prosperity and happiness. And I, not to be outdone I tried to make nian gao at home, as I had already anticipated. I do not know why I fixed myself with this recipe. I know, I could do some nice ravioli. But I fear that the addiction to glutinous rice is slowly becoming a thing not to be underestimated. Ah, China! you’re giving me a lot of bad and delicious habits …
The nian gao is in fact a cake made with glutinous rice. “Gao”, which means “cake”, also has the same pronunciation as the word meaning “high”. So eating it and giving it away is considered a good omen for a “higher” year and therefore better than the previous one.
I wanted to talk to you about the Year of the Pig, but as usual, if I start with the stuff to eat it’s over. Anyway.
Pork. One of the most eaten animals here in China (sorry, I dont do it on purpose), and one of the twelve animals that make up the Chinese zodiac. Those born in the year of the pig are logical and problem solving-oriented people. They aren’t great speakers and easily lose control, but they have a healthy health. In fact, pigs are a symbol of health, and their plump face and big ears are a sign of luck. Not bad as a year in which to be born short.
But now I’ll tell you where this zoological horoscope comes from and the legend that explains its origin, I am very fascinated by these things, I would never stop reading them.
It is said that the Jade Emperor decided to designate animals as guards of the palace and that the twelve to arrive first would be the chosen ones. At that time, the Cat and the Mouse were good friends and neighbours. Upon hearing the news, the Cat told the Mouse that they would have to arrive early to be able to register, but that he always got up late. The Mouse then promised to wake up his friend and then run to the palace together. But in the morning, when he got up, he was too excited to remember the promise (or maybe he was smart) and ran to the meeting place without waking up the Cat. Along the way he met the Tiger, the Ox, the Horse and other animals that ran much faster than him. In order not to fall behind he thought well of jumping on the back of the Ox and being carried away. He came first, and was happy to have passed on to everyone, but the Mouse quickly descended from his back and passed on to him, making it the first sign of the zodiac. Meanwhile, the Cat had woken up but when he arrived at the palace the selections were already over. From that moment the two animals are the enemies we know. And unfortunately the Cat is left out of the zodiac, I can not imagine anything more cuddly than a Year of the Cat. Immediately after the Ox arrived the Tiger and the Rabbit, after having made a speed race between them. Then came the Dragon, so beautiful to be noticed immediately by the Emperor, who, dazzled by such beauty, told him that his son could be the sixth sign. But the Snake intervened and, taking advantage of the absence of the dragon’s son, took the place from him. Then arrived also the Horse and the Goat, whom the Emperor appreciated for their humility and education. Then arrived the Monkey, recovering the lost land jumping from one branch to another. And to close the procession came the Rooster, the Dog and finally our Pig. All the other animals remained outside. Et voila.
Do not think that the sign under which you were born has a superficial importance here. No, no. The year you were born is one of the first things that they ask you. Your sign will be with you constantly. And one of the most important practical applications of the zodiac lies in one of the activities that requires more energy, and which has preoccupied us humans since the dawn of time: to mate. In fact, the on affinity of the couple weighs very much the compatibility between the signs, which are divided into groups depending on the characteristics and if once was a seriously considered variable, even today is not that it does not exert its influence, with lots of tables to cross the data.
There are also several taboos linked to the Spring and New Year Festival, all aimed to avoid interference with good luck. For example, better not to quarrel or use negative words during this period, and do not break glass or ceramic objects. Avoid asking for debit balance or taking medicine. In short, not so far from our “if it happens on New Year’s Eve, it happens for the whole year”.
I conclude this boring and messy chitchat revealing you the most unlucky sign of all: the Goat! If you are born in the year of the Goat, you’ll be an inadequate and unlucky person, destined to follow others rather than to lead them. You will understand that here people makes two counts before risking to give birth to a little Goat …
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...